Organi della cooperativa

In base all’art. 19 dello Statuto ( artt. da 20 a 25) sono organi della cooperativa:

  • L’Assemblea dei Soci
  • Il Consiglio di Amministrazione eletto dall’assemblea ogni tre anni. Composizione, funzionamento e compiti del consiglio sono definiti dallo Statuto (artt. 26 e 27).
  • Il Presidente della cooperativa è nominato dal Consiglio. I suoi compiti e poteri sono definiti dallo Statuto (art. 30) oltre che dal Codice Civile. Il Presidente in carica è la Signora Luciana Sabbattini.
  • Il Collegio Sindacale è formato da tre membri effettivi eletti dall’Assemblea. I Sindaci devono risultare iscritti all’apposito Albo e restano in carica per tre anni.

Organi a supporto dell’attività della cooperativa:

Commissione Elettorale. La Commissione (SCARICA QUI IL REGOLAMENTO) è composta da Mattia Lozza (Presidente), Silvano Carra, Antonio Turri, Gloria Magni, Lucia Mangiarotti, Maria Colantuono e Antonio Sordini.

Commissione Tecnica. La Commissione tecnica (SCARICA QUI IL REGOLAMENTO) è composta da Andrea Consonni, Patrizia Dal Molin, Ettore Garlati. Il CdA nella seduta del 27 luglio 2021 ha preso atto della proroga della Commissione tecnica che resterà in carica fino alla prossima Assemblea di Bilancio.

CdA in carica

Luciana SabbattiniPresidente
Elena BalzolaVicepresidente
Giancarlo BasilicoConsigliere
Roberto BoniardiConsigliere
Paolo CasiraghiConsigliere
Franca De PontiConsigliere
Giancarlo De PraConsigliere
Maria Chiara FumagalliConsigliere
Giancarlo MammarellaConsigliere
Monica PietropoliConsigliere
Mauro TerragniConsigliere

 

Il Collegio sindacale è formato da:

 Marco Maria Lombardi  Presidente del collegio sindacale
 Marco Beretta  Sindaco effettivo
 Luigi Corbella  Sindaco effettivo

 

Le Commissioni. Il lavoro del Consiglio si organizza in Commissioni.

Commissione Comunicazione: Elena Maria Balzola (coordinatrice), Franca De Ponti, Giancarlo De Pra. La commissione ha il compito di coordinare, progettare e programmare le attività di comunicazione, garantire la continuità della pubblicazione della newsletter e del periodico della Benefica, l’aggiornamento delle notizie sulla laserwall, organizzare campagne pubblicitarie (es. Open Day) seminari/convegni sulle tematiche proposte dalle Commissioni e approvate dal CdA.

Commissione Finanziaria Organizzazione Interna/Procedure:  Mauro Terragni (coordinatore), Paolo Casiraghi, Roberto Boniardi, Gianpaolo Orlandi. In particolare il Socio Orlandi, pur non essendo consigliere, viene chiamato a far parte della Commissione in virtù della sua competenza e per garantire continuità dei percorsi intrapresi. La commissione ha il compito di verificare l’andamento finanziario in ordine agli investimenti, al Bilancio di previsione e al conto consuntivo. Propone gli atti di gestione (anche derivanti da proposte delle altre Commissioni), al fine di modificare l’andamento della stessa ed eventuali cambiamenti ai criteri di valutazione/formazione del bilancio di esercizio. La Commissione si riunisce almeno ogni 3 mesi con il Direttore per la verifica dei report trimestrali, riporta al consiglio i temi di maggior attenzione. Si occupa inoltre di organizzazione interna e procedure amministrativo/gestionali.

Commissione Sociale e rapporti con i Soci: Giancarlo De Pra (coordinatore), Giancarlo Basilico, Maria Chiara Fumagalli. La Commissione ha il ruolo di seguire, proporre e progettare iniziative di carattere sociale che riguardano la comunità, è interprete e promotore degli interessi dei Soci; rivedere l’organizzazione dell’attività di incontro e ascolto del corpo sociale e definire le linee di operatività in riposta a lamentele sul comportamento dei vicini proponendo la mediazione prevista dal progetto R.i.C.A., ipotizzare strumenti per l’accoglienza dei nuovi soci (assemblee, approfondimenti su cosa significa vivere in cooperativa, ecc.).

Commissione di Coordinamento Tecnico:  Giancarlo Mammarella (coordinatore), Maria Chiara Fumagalli, Roberto Boniardi, Monica Pietropoli. La commissione ha il compito di coinvolgere e stimolare la Commissione Tecnica votata dall’assemblea dei soci nell’esercizio degli obiettivi proposti nel regolamento (Art. 2), sorvegliare la collaborazione con Ufficio Tecnico (Art.3). Si conferma l’esperienza positiva maturata negli anni passati individuando Referenti del Consiglio al suo interno per garantire le informazioni e il raccordo tra Consiglio di Amministrazione e la Commissione stessa; la commissione ha inoltre il compito di seguire gli interventi in corso ed essere sempre informata sullo stato di avanzamento dei lavori; di verificare con i responsabili della struttura (amministrativo e tecnico) le esigenze e le opportunità di carattere tecnico/informatico degli uffici.

Tutte le commissioni potranno proporre al CdA gruppi di lavoro, convegni, seminari, anche avvalendosi di consulenti esterni.